Sozialpartnerschaft

Quale rappresentante del settore elettrico, l'USIE costituisce un partner affidabile nelle trattative e sostiene il partenariato sociale attuale.

La maggior parte delle aziende attive nel settore elettrico è costituita da piccole e medie imprese (PMI) operanti a livello locale e regionale. In qualità di datore di lavoro, il settore è consapevole dell’importanza del partenariato sociale per suo successo a livello economico. Come associazione settoriale, l’USIE si impegna per soddisfare le esigenze dei suoi membri, senza comunque dimenticare la responsabilità nei confronti dei lavoratori.

In questo contesto, essa avanza le seguenti richieste:

  • Le soluzioni relative al diritto del lavoro, adeguate al settore, devono essere trovate attraverso il partenariato sociale e non tramite degli adeguamenti giuridici. A tal fine è necessario un dialogo aperto e una collaborazione costruttiva di tutte le parti coinvolte.
  • È necessario adeguare le disposizioni del contratto collettivo di lavoro agli sviluppi economici e sociali, rendendole quanto più flessibili possibile. Solo in questo modo è possibile garantire a lungo termine il successo economico del settore elettrico, nonché il mantenimento dei posti di lavoro.
  • Al fine di sfruttare totalmente l’utilità del contratto collettivo di lavoro, la Commissione paritetica nazionale deve verificare costantemente la sua attuazione, in stretta con collaborazione con le altre parti coinvolte (es. commissioni paritetiche od organismi di controllo).