Al servizio di un'industria che cambia

Il progresso tecnologico del 19° secolo e la crescita incontrollata del settore sono i motivi che hanno portato alla fondazione dell’Unione Svizzera degli Installatori Elettricisti (USIE) nel 1906. Fin dai suoi albori, l’USIE si impegna per ottenere condizioni generali favorevoli al settore e per una valida formazione professionale.

In seguito agli sviluppi in ambito tecnologico, ma anche economico e sociale, negli scorsi decenni il suo campo di azione è aumentato costantemente. Nel frattempo, opera anche in molteplici settori dell’impiantistica, che comprendono le installazioni elettriche, la pianificazione elettrica, le tecnologie informatiche e delle comunicazioni, i controlli elettrici, l’automazione degli edifici e i sistemi di sicurezza.

I suoi compiti principali consistono nel rappresentare il settore nella politica, con i partner sociali, nell’economia e nella società nonché nello strutturare e sviluppare la formazione professionale. Attraverso numerosi servizi, l’USIE supporta i suoi membri e contribuisce quindi al successo economico dell’intero settore.