Il percorso dopo la formazione di base

Chi è in possesso di una formazione di base nel settore elettrico ha a disposizione molteplici opportunità di perfezionamento. Tra queste ci sono gli esami di professione e professionali superiori, di cui l’USIE è l’organo responsabile.  

Nel 2017 l’USIE ha introdotto un nuovo sistema formativo. Il nuovo concetto di formazione professionale è stato sviluppato in collaborazione con l'Ispettorato federale degli impianti a corrente forte (ESTI), l'Associazione Svizzera per i Controlli di impianti elettrici (ASCE), l'Unione Svizzera degli Studi Consulenti d’Ingegneria (USIC), la Gebäude Netzwerk Initiative (GNI), l'Associazione svizzera e del Liechtenstein della tecnica della costruzione (suissetec) e la Interessengemeinschaft Weiterbildung Elektro (IG-Elektro). Si basa sul regolamento precedente e comprende tre esami di professione e due esami professionali superiori.

Per questo tipo di formazione, a gennaio 2018, è stato introdotto il finanziamento orientato alla persona: i diplomati che si preparano a un esame di professione o professionale superiore federale possono richiedere un sostegno finanziario dalla Confederazione. Informazioni dettagliate si trovano sul sito della Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione (SEFRI).

Accanto alle diverse formazioni in ambito formale (esami di professione e professionali superior), l'USIE si impegna anche nelle formazioni in ambito non formale. In questo contesto troviamo il corso prima verifica per elettricista di montaggio, il corso di elettricista capo squadra con certificato USIE e numerosi seminari.